Scoperta del telegrafo degli antichi Greci

Quanti di voi sanno che nell’antica Grecia esisteva un sistema di telecomunicazione che utilizzava il fuoco per trasmettere messaggi sino a 130 km di distanza? Gli antichi Greci stabilirono una rete ben organizzata di torri per le telecomunicazioni, la rete di Fryktories: sfruttarono la forma montagnosa delle isole dell’Egeo ed escogitarono un sistema per far corrispondere le lettere dell’alfabeto al fuoco di alcune torce. Le torri di comunicazione, Fryktories, erano costruite sulla cima di montagne o promontori in modo da garantire il contatto visivo a distanza. La parola fryktoria deriva da due parole dell’antico greco: fryktos che significa torcia e hora che significa cura.

Le torri Fryktoria fecero la loro prima comparsa durante il periodo miceneo. Omero ne fa menzione nell’Iliade e nell’Odissea. Alla fine della guerra di Troia, la notizia giunse a Micene attraverso la rete Fryktories. Eschilo riporta ognuna delle vette che furono utilizzate per trasmettere la notizia della fine della guerra.

A Sifnos ci sono più di 70 torri Frykories in tutta l’isola, costruite tra il VI e il III secolo a.C. Si dice che queste torri fossero state costruite dopo l’attacco subito dagli abitanti dell’isola di Samos. Ai tempi delle dominazioni dei Romani e dei Veneziani, le torri erano utilizzate per avvertire gli abitanti di incursioni piratesche.

Ci sono diverse torri ben conservate che potreste vedere da vicino. Quella di Aspros Pyrgos, costruita nel VI sec. a.C., è collocata sulla collina vicina a Platys Gialos. Un’altra è collocata ai piedi dell’acropoli di Agios Andreas ed è denominata Pyrgos Kade, costruita nel IV sec. a.C. Anche la torre di Kabanario, costruita nel VI sec. a.C., è molto caratteristica ed è posta di fronte alla chiesa dedicata ai santi (Agioi) Anargyroi lungo la strada che da Apollonia porta a Kamares.

Di recente, le autorità di Sifnos hanno cercato di far rivivere queste vecchie torri. Se vi trovate a Sifnos nel giorno della Pentecoste Greca, potreste unirvi ai volontari che accendono i fuochi in queste torri e riportano in vita questo antico sistema di telecomunicazione! Nel 2014 la Pentecoste Greca cade l’8 giugno. Non perdetevela!

Isidora Chandeli

About the author: Isidora Chandeli

Isidora is the leader of the Verina team. She has two big passions – Sifnos and interior design. Having chosen to spend most of her life on the island, Isidora is passionate with Sifnos and adores the simple and elegant aesthetics of the local architecture.

back_o1