Piatti tradizionali che tentano il palato e stuzzicano l’appetito

Gli ingredienti di base della vostra esperienza gastronomica a Sifnos sono la semplicità, la freschezza e la squisitezza. La “revithada”, la famosa zuppa di ceci servita in ogni festa, le polpette di ceci con diciassette erbe aromatiche locali, pesce fresco grigliato o fritto, carne cucinata nel “mastelo” (un tipo di casseruola in terracotta), il formaggio locale e la pasta sono solo alcune delle specialità che potrete gustare.

Sifnos è la terra natale di Nikolaos Tselementes, uno chef geniale, considerato il fondatore della gastronomia contemporanea greca. Per anni seguì corsi di cucina a Vienna, diventò famoso grazie alla rivista Cooking Guide che cominciò a pubblicare nel 1910. Dopo aver lavorato in varie ambasciate e ristoranti di Atene, partì per gli Stati Uniti, dove eccelse in famosi ristoranti e dove continuò i suoi studi di gastronomia, pasticceria e dietetica. Nel 1920 pubblicò l’importante libro Cooking and Patisserie Guide.

Egli aveva combinato elementi della cucina francese ai piatti tradizionali greci modificando così la cucina greca per sempre. In greco, il suo nome è diventato quello dei libri di cucina per antonomasia. È per questo che non deve destare sorpresa se la cucina è presa così seriamente qui sull’isola.

Siamo sicuri che assaggerete l’ouzo durante la vostra permanenza in Grecia e che sarete tentati di acquistarne una bottiglia da riportare con voi a casa; se cedete a questa tentazione, provate a preparare una ricetta di Nikolaos Tselementes per rituffarvi immediatamente nel ricordo dei vostri giorni greci sotto il sole …

Biscotti all’ouzo

Ingredienti

  • 1/2 tazza di olio vegetale
  • 1 tazza di zucchero
  • 2 uova
  • 1 tazzina di ouzo
  • 1/2 cucchiaino di anice
  • Succo di 1/2 limone
  • 3 ½ tazze di farina di tipo 0 (per tutti gli usi)
  • 1 cucchiaino di lievito chimico (baking powder)
  • 1/3 cucchiaino di sale

Esecuzione

  • Aggiungete tutti gli ingredienti in un robot da cucina e mescolate usando i ganci per impastare.
  • Date all’impasto la forma di panella e sistematela protetta da carta oleata sulla leccarda del forno.
  • Lasciate cuocere a 200o C per 25 minuti.
Isidora Chandeli

About the author: Isidora Chandeli

Isidora is the leader of the Verina team. She has two big passions – Sifnos and interior design. Having chosen to spend most of her life on the island, Isidora is passionate with Sifnos and adores the simple and elegant aesthetics of the local architecture.

images